venerdì 25 maggio 2012

Crema di cioccolato con le pere di Assaggi di Viaggio per il Recipe-tionist di Maggio

Io avevo scelto, anzi lo avevo scelto. Cosa? Il piatto di Annalù e Fabio, vincitori del The Recipe-tionist di Maggio, da riprodurre fedelmente: ce ne sono tantissimi ma non avevo dubbi doveva essere quello, il latte brûlé. "Psicanalizzando" poi le ragioni della mia scelta, ho capito che aveva vinto lui perchè è il dolce preferito dal mio papà...
E quando sto per cimentarmi nell'impresa ricordo che alla dolce metà il caramello non piace e che, oltre che la brava figlia, devo fare anche la brava compagna ;) (e poi il mio papà vive lontano :()..
Cambio di ricetta! Spulcia che ti spulcia tra tutte le ricette di Annalù e Fabio, ma proprio tutte, con il cioccolato (che lui adora) eccola! La meringa farcita con cuore morbido al cioccolato e caffè. Io non bevo caffè, il dolce è d'effetto... apprezzerà e forse la smetterà di dire che cucino pochi dolci :).

Poi un giorno torno tardi da lavoro, sono distrutta ma è un'occasione speciale: ok gli si fa un dolce! Ma il tempo è poco per preparare quello di Montersino... ci vogliono 3 ore solo per la cottura delle meringhe... qual era quello fighissimo con le pere? E così siamo arrivati alla crema di cioccolato con le pere. Velocissima e buonissima!

Mai scelta fu più articolata. Insomma, di ricette ce ne sono tante tra cui scegliere (e adesso che ho cominciato mica mi fermo qui ;)) ed io, dopo tanto peregrinare ;), sono arrivata a questa!
Rispetto all'originale ho aggiunto solo, su suggerimento della dolce metà, una spolverata di zucchero a velo.


Riporto fedelmente la ricetta di Annalù:
Ingredienti per 6 persone:
  • 4 tuorli d'uovo
  • 1 uovo
  • 50 cl di latte intero
  • 80 g di zucchero semolato
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 3 pere intere
  • Zucchero a velo (mia aggiunta)
Tempo di preparazione
2h circa

Preparazione
"Preriscaldare il forno a 150°C.
Sbucciare le pere e tagliarle a spicchi sottili.
Rompere il cioccolato e ridurlo a pezzetti. Scioglierlo in una casseruola con 1 cucchiaio di acqua. Mescolare con una spatola in legno, aggiungere il latte e amalgamare bene. Scaldare per 3 minuti a fuoco moderato.
In una insalatiera sbattere i tuorli con l'uovo. Aggiungere lo zucchero e, con una frusta, mescolare per 3 minuti. Versarvi il cioccolato disciolto, mescolare ancora e aggiungere i pezzetti di pera.
Imburrare 6 piccole pirofile monoporzione e ripartirvi la crema al cioccolato. Disporre poi le pirofile in una teglia da forno, versare dell'acqua sul fondo della teglia fino a metà altezza delle pirofile e cuocere a bagnomaria per 30 minuti.
Lasciare raffreddare e mettere in frigorifero per 1 ora.
Servire fredda."

Nb: anch'io come Annalù ho diviso il composto in 4 cocotte.
        L'unica variazione apportata alla ricetta è la spolverata di zucchero a velo finale.

Con questa ricetta partecipo al The Recipe-tionist di Maggio... se non si era capito ;)


6 commenti:

  1. Eli...... io ...come posso dire per non dare un'immagine di me pessima?? dunque che sto sbavando non si dice, che sto svenendo aggrappandomi con le unghie al tavolo... eno..che mi si graffia...... come posso dire'?? Mi hai fatto venire un'acquolina pazzesca..... SLPURP 8si può dire???? SLURP SLURP???) OMG...... che ricetta ......... baci e buon weekend, Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah!!!
      Mi fai morire :D

      Bacioni e buon we anche a te

      Elimina
  2. Io me lo ricordo ancora il sapore di questo dolcino.
    Ottima realizzazione!
    Grazie per avere partecipato.
    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi per averlo pubblicato: una vera scoperta!

      Mi è stato chiesto di rifarlo ;)

      A presto

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

SLIDE1