domenica 13 maggio 2012

MTCCCCCCCC... Budini salati di carote su cialde di parmigiano e riduzione all'aceto balsamico

Non c'è niente da fare... dall'MTC non se ne esce! O almeno ti può capitare... ma non lo farai mai per tua volontà perchè ci si diverte troppo! Adesso poi che c'è anche uno spettacolare gruppo su Facebook...
La ricetta di questo mese è il budino salato: scelta dalla vincitrice del mese di Aprile, Francesca di Acquolina, io non potevo sperare in un piatto migliore.
Adoro le cose salate, adoro le mousse e i giochi di consistenze diverse e poi era più di una settimana che cercavo una ricetta, proprio di budini di verdure, che mi convincesse e... è arrivata la sua!!
Se questa non è telepatia ;)!!
Quindi per me, l'MTC di questo mese, non è che una ricerca continua di sapori, abbinamenti, contrasti, che mi sta divertendo e stuzzicando un sacco...
Penso che avrete capito che io non mi limiterò solo ad una ricetta??!!
Per i budini ho utilizzato le dosi (dimezzate però... siamo solo in due e per giunta a dieta!!!) e il procedimento (unica differenza: ho cotto le carote al vapore) di Acquolina, cambiando l'ingrediente principale: ho pensato alle carote perchè mi piacciono tanto, sia crude che cotte, ma riesco ad utilizzarle poco in cucina... quindi grazie ad Ale, Dani e Francesca anche a nome di Madama Carotina! ;)
E tanti auguri a tutte le mamme... la mia in primis!


Ingredienti per 3 persone (1 budino a testa):
Per i budini
  • 250g di carote al netto dello scarto
  • 50ml di panna
  • 1 uovo
  • 15g di parmigiano
  • sale
  • un po' di burro per gli stampini
Per le cialde
  • 45g di parmigiano reggiano grattugiato
Per la riduzione
  • 100g di aceto balsamico
Tempo di preparazione
2h circa

Preparazione
Prepariamo i budini. Puliamo le carote, tagliamole a tocchetti e facciamole cuocere a vapore per un'ora*. Appena pronte, mettiamo da parte (tagliandole dai tocchetti più piccoli) 9 rondelline che utilizzeremo come decorazione, e frulliamo le rimanenti, con un minipimer, insieme alla panna. Quando avremo ottenuto un composto omogeneo, uniamo l'uovo e il sale e amalgamiamo tutto con una forchetta. Imburriamo tre stampini (io ho utilizzato questi splendidi della Pavoni) e dividiamoci il composto ottenuto. Riempiamo una teglia, che contenga i nostri stampini, con due dita di acqua tiepida e cuociamo a bagnomaria per 25 minuti a 180° (io forno ventilato+tradizionale-sopra e sotto). Appena pronti facciamoli raffreddare a temperatura ambiente.

Prepariamo le cialde. Sistemiamo su una teglia ricoperta di cartaforno tre mucchietti di parmigiano reggiano grattugiato da 15g ciascuno e allarghiamoli con le dita fino ad ottenere un cerchio di circa 12cm di diametro. Inforniamo a 180° (forno ventilato con grill) e facciamoli "cuocere" per circa 3 minuti; sforniamo e immediatamente mettiamo in forma sistemandole sopra tre bicchieri con una base di circa 6 cm di diametro. Io mi sono aiutata con due forchette perchè non erano caldi, di più :D.

Prepariamo la riduzione. Mettiamo l'aceto balsamico in un pentolino e facciamo cuocere a fuoco medio per 6 minuti (io fornello piccolo al massimo). Facciamo raffreddare.

Componiamo il piatto. Sformiamo mooltoooooo delicatamente i budini (io primo di capovolgerli ho passato il dorso di un cucchiaino lungo i bordi perchè erano un po' attaccati) e sistemiamoli sopra la cialda di parmigiano reggiano. Decoriamo con le tre rondelline di carote conservate e irroriamo con due cucchiaini di riduzione di aceto balsamico.

Con questa ricetta partecipo alla sfida di Maggio dell'MTC


E, come sempre, che l'MTC sia con voi!!

*Quando mancano 15-20 minuti alla fine della cottura delle carote, preparate le cialde così avrete il forno già caldo per la cottura dei budini e risparmierete tempo :)

23 commenti:

  1. Le carote sono la prima verdura che mi era venuta in mente... ,siamo in perfetta sintonia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Voglio vedere il tuo allora... forza Ste!!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie Stella, era veramente colorato!

      Elimina
  3. cominciamo da subito con gli effetti speciali, vedo...e tremo già, al pensiero delle prossime volte :-)
    Il mio ok forte e chiaro per gli accompagnamenti: il sapido del cestino, il dolce delle carote, l'agordolce del balsamico sono in equilibrio perfetto: e ottima la scelta di lasciare il budino "in purezza", senza aggiungere altri aromi se non il sale, per stemperare il sapore intenso del cestino di parmigiano. La stessa approvazione va alla cottura al vapore: insomma, piatto "semplice", dove la semplicità è il frutto di uno studio accurato e "pensato": in poche parole, quello che piace a me!
    Complimenti :-) e buona domenica
    ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia Ale... grazieee!! Non mi potevo aspettare delle considerazioni migliori per la mia prima (e sottolineo prima eh?!) creatura.
      Sei un tesoro.

      Elimina
  4. Bella! come piace a me :pochi ingredienti ben studiati,e foto magnifica . Avevo un budino di carote in archivio....tocca pensare a qualcos'altro ora :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E perchè? Dai fallo anche tu...
      Gli altri due che avevo pensato, già preparati e fotografati, sono stati già fatti da altre persone ma ogni ricetta è a sè.
      Grazie mille :)) e a presto

      Elimina
  5. a parte che abbiamo la cialda di parmigiano in comune, l'ho fatta anch'io, devo dire che il contrasto di colori è magnifico!!!!!!!! mi piace, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. VIva le cialde di parmigiano!! :)))
      Grazie mille... per il colore ringraziamo Madama Carotina ;)

      Elimina
  6. Fantastici questi budini salati!!!!!!!!!!! mai mangiati...ma vorrei proprio provarli!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti il commento della dolce metà è stato: c'hai preso!
      Per una volta che non si lamenta o viene posseduto da Gualtiero MArchesi... ahahaha
      Fammi sapere se ti piacciono.
      A presto

      Elimina
  7. bellissimi, gustosi, colorati, sapidi.
    mi piacciono assai!

    RispondiElimina
  8. complimenti per la foto, è bellissima! e poi per la ricetta, mi piace molto la scelta degli abbinamenti e la presentazione! Cominciamo bene!!! Ciao!
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta ti piaccia perchè sono le prime che faccio con la nuova reflex e tremo ogni volta che scatto :)
      Grazie mille per aver scelto i budini salati... li adoroooo!!!

      Elimina
  9. Buono anche il tuo budino, mi piace!!! Grazie di essere passata da me, mi sono aggiunta al tuo blog. A presto. Elisa

    RispondiElimina
  10. Risposte
    1. Prova Ale, prova.... e poi mi dici.
      Un bacione

      Elimina
  11. Davvero bellissimi sia nei colori che nel gusto.... davvero bravissima e in bocca al lupo perla sfida :-)

    Buona giornata

    RispondiElimina
  12. Crepi crepi crepiiiiii!!!

    ahahahah

    Grazie mille e buona giornata anche a te

    RispondiElimina
  13. il budino alla carota mi ispira e vorrei farlo..sai quale sarebbe però la mia paura? che ai miei commensali risulti stucchevole dopo un po'.....

    mannaggia a me che invece amo follemente la carota!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

SLIDE1