martedì 22 maggio 2012

Budini salati di pomodori confit su frolla al basilico e stracciatella di mozzarella di bufala... it's Caprese Time!

Una delle cose che piacciono di più alla dolce metà sono i pomodori... abituato a mangiarne sempre di freschi e naturali, tra una lasagna e un'insalata di pomodori, probabilmente sceglierebbe la seconda ;).
A casa dei miei la preparazione di questo piatto segue rigide regole: pomodori di Montserrat (che noi chiamiamo di montagna), basilico, olio e sale... poche le eccezioni: aglio o cipolla se la sera non doveva venire nessuno a casa ;)
Anche a casa dei suoi si prepara sempre nello stesso modo: pomodori San Marzano, sedano, cipolla, olio e sale... versione per me nuovissima ma molto apprezzata.
Ma al di là delle "insalate personali" il piatto migliore con il pomodoro crudo per noi rimane la caprese, ma quella fatta con la mozzarella di bufala.
Diciamo che tutti gli anni trascorsi in quel di Salerno e dintorni mi hanno reso praticamente "succube" di quella meraviglia e non potevo non dedicare, dopo i recenti Mtc, un budino a lui e al posto dove l'ho conosciuto.


Ingredienti per 2 persone:
Per i budini (le dosi sono quelle di Acquolina):
  • 250g di pomodori a grappolo (al netto dello scarto)
  • 50g di panna fresca
  • 1 uovo
  • sale
  • origano
  • olio evo
  • alcune foglioline di basilico per decorare
Per la stracciatella di mozzarella di bufala
  • 25g di mozzarella di bufala
  • 30g di panna fresca
Per 2 sfoglie di frolla al basilico
  • 50g di farina
  • 20g di burro
  • 1/2 uovo
  • 4 foglie di basilico non trattato
  • sale
Tempo di preparazione
3h e 1/2 circa

Preparazione
Prepariamo i pomodori confit. Laviamo i pomodori, eliminiamo la calotta, dividiamoli a metà, saliamoli, cospargiamoli con dell'origano, un filo d'olio e facciamoli cuocere in forno a 150° per circa 1h e 1/2.

Prepariamo le sfoglie al basilico. Impastiamo la farina con l'uovo, il burro, un pizzico di sale e le foglie di basilico precedentemente lavate e tritate. Otteniamo un impasto omogeneo e facciamo raffreddare in frigo per circa mezz'ora. Stendiamo l'impasto in una sfoglia di circa 1/2cm di spessore, ritagliamo con un coppapasta dei cerchi di 12cm circa di diametro e facciamo cuocere su carta forno a 180° per 10 minuti.

Prepariamo la stracciatella di mozzarella di bufala. Tagliamo la mozzarella a pezzi e frulliamola, con il minipimer, insieme alla panna per circa 1 minuto. Conserviamo in frigo fino al momento di servire.

Prepariamo i budini. Frulliamo nel mixer i pomodori confit, aggiungiamo la panna e l'uovo e amalgamiamo con una frusta o con due forchette. Dividiamo il composto negli stampini, sistemiamoli in una teglia riempita con due dita di acqua tiepida e facciamo cuocere a bagnomaria in forno caldo (io ventilato-sopra e sotto) a 180° per 30 minuti. Facciamo raffreddare nell'acqua "di cottura" fino a che quest'ultima non arriva a temperatura ambiente (a me circa 1h e 1/2). Sformiamo delicatamente i budini.

Impiattiamo. Togliamo la stracciatella di mozzarella dal frigo e con un cucchiaino "scomponiamola". Sistemiamo sul fondo del piatto una sfoglia al basilico, adagiamoci sopra il budino e decoriamo con la stracciatella intorno alla sfoglia e con una fogliolina di basilico.

E Buon Appetito!


Attention, pleaseeeee
  • I pomodori, rispetto alla altre verdure, rendono meno.
  • I budini in cottura si gonfiano, raddoppiano quasi, ma poi appena tolti dal forno, raffreddandosi tornano alla loro dimensione originale.

Con questa ricetta, come si sarà già capito, partecipo all'Mtc di questo mese (e siamo a tre! ;))



    24 commenti:

    1. Che belli!!!! Ma questi saranno da gustare in ogni singolo boccone, dai pomodorini alla frolla al basilico alla stracciatella di bufala!! BUONIIIIII!!!

      ciao loredana

      RispondiElimina
    2. Dunque , sfondi con me una porta aperta: marito e figlie adorano i pomodori e la mozzarella oltre ogni dire: bellissima idea! Buona giornata Eli!
      Dani

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Noi siamo fortunati... la suocera continua a piantare pomodori (l'anno scorso 700 piante :)) e noi a mangiarne...
        Come si fa così a non adorarli ;)

        Grazie mille e a presto

        Elimina
    3. Penso che questi piacerebbero un sacco ai miei uomini che come il tuo amano il pomodoro

      RispondiElimina
    4. dai! questa si che è una ricetta bellissima! avevo addocchiato dei budini salati uno di cipolla e uno di finocchi! ma il tuo per me li batte tutti... i sapori della caprese.
      Già lo amo solo a vederlo e poi la presentazione è bellissima complimenti davvero

      RispondiElimina
    5. ma che goduria....davvero una "caprese" originale!!!

      RispondiElimina
    6. Se mi fiondo a casa tua per la merendina sono ancora in tempo per mangiarne uno???? Stupendi! :))

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Se corri uno lo potresti ancora trovare ;)

        Elimina
    7. bello, fresco e molto sfizioso, mi piace molto!!!
      bella ricetta, e grazie per i consigli :-)
      Francesca

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie a te per la tua... mi hai aperto un mondo!
        A presto

        Elimina
    8. tres chic! Un abbraccio SILVIA

      RispondiElimina
    9. Anche mia sorella è pomodoro dipendente, fai conto che da piccola mangiava la passata a cucchiaiate :) Capisco benissimo anche l'amore per la mozzarella di bufala, tanto più se acquistata nella zona di Salerno! Il tuo budino credo che interpreti alla perfezione la cucina italiana: fantastico!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie Gaia!!

        Io mi vergogno a dire che invece mangiavo i cannellini a cucchiaiate ;)

        Eh sì, la mozzarella della zona di Battipaglia per me è la migliore e comprarla fuori non è la stessa cosa :(

        A presto

        Elimina
    10. io taccio, perchè potrei dire cose troppo compromettenti, per l'imparzialità del ruolo :-)))
      ma sui pomodori confit, mi sono commossa.
      Gran piatto, sul serio. bravissima
      ale

      RispondiElimina
      Risposte
      1. ahahahah!

        ...e anche qui bisogna ringraziare l'Araba! Ho imparato da lei a fare i pomodori (pomodorini nella sua ricetta) confit!

        Grazie mille Ale!!

        Elimina
    11. brava, adoro queste rivisitazioni di abbinamenti classici, la tua è intelligentissima, elegantissima e tecnicamente impeccabile! la frolla al basilico poi è un vero tocco da maestra
      se mi posso permettere: CHAPEAU!!
      Cris

      RispondiElimina
    12. Grazie mille, Merci, gracias, danke :)))

      Te lo dico in tutte le lingue perchè sei stata troppo gentile!!

      a presto

      RispondiElimina
    13. Questa ricetta é straordinaria ! Pecato che qui non posso avere la buona mozzarella :((( Brava Eli e complimenti pure per la presentazione molto suggestiva

      RispondiElimina
    14. Qlxchange : Ha detto: interessante

      RispondiElimina

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

    SLIDE1