martedì 7 giugno 2011

Cornetti di pasta madre

Partiamo dal presupposto che è un periodo un po' incasinato...
Con il contest che è finito, i regali da realizzare e spedire e un progetto in fase di ideazione con delle amiche foodblogger, segretooo?? di più!!! ;)), in cucina ci bazzico poco :(. E poi il caldo che arriva, qui a Roma poi particolarmente afoso, non aiuta certo la preparazione di piatti elaborati e non ti spinge ad accendere spesso il forno... sigh...Ma una delle cose alle quali proprio non si può rinunciare (per fortuna!!) è il rinfresco del lievito madre... io lo adoro!! Da quando poi ho scoperto che rinfrescato, modellato, fatto lievitare e cotto ha un sapore più che buono, ne approfitto per portare in tavola dei bei cornetti caldi.
Si possono servire come antipasti anche a delle cene tra amici: il sapore neutro (il lievito madre non ha sale) li predispone ad essere farciti sia in modo dolce che salato.
Il procedimento è veloce (se lo dovete rinfrescare naturalemente) e di sicura riuscita... provateci!!! 
 
 (spolverati prima della cottura con del sale della Cornovaglia e farciti con la 'nduja - sotto- e yogurt greco, pomodorini pachino e songino - sopra)

Ingredienti per circa 12 cornetti (della grandezza di quelli del bar :)):
  • 458g lievito da rinfrescare
  • 550g di farina forte (almeno 300w)
  • 275g di acqua
  • affettati, salumi vari o mousse per la farcitura


Tempo di preparazione
5h tra rinfresco e cottura


Preparazione
Rinfrescate il lievito.
Se avete la planetaria mettete nella ciotola il lievito con l'acqua e avviate la foglia. Appena il lievito si sarà amalgamato all'acqua aggiungete la farina e riavviate la foglia. Appena l'impasto avrà assorbito tutta la farina montate il gancio e fate lavorare per circa 5 minuti.
Se non avete la planetaria, amalgamate l'acqua al lievito con un frullino elettrico e poi incorporate la farina con la spatola. Impastate a mano il meno possibile cercando di ottenere un impasto omogeneo.
Stendete con il mattarello fino ad ottenere un trapezio spesso circa 1 cm; ottenete da quest'ultimo dei triangoli isosceli, praticate un taglietto di circa 1 cm alla base e arrotolate.
Disponete sulla placca del forno (ricoperta di carta forno) ben distanziati tra di loro, copriteli con un canovaccio e fate lievitare per circa 4 h (con questo caldo anche 3).
Infornate a 250° statico (o max della temperatura del vostro forno) per 20 minuti e poi accendete il grill per altri 5.
Sfornate, fate intiepidire, farcite e servite.


Ps: se volete dare un gusto più deciso, spennellate con un po' di acqua e spolverate con sale grosso prima di infornare... io però li preferisco "nature".
Sono ottimi con salmone, formaggio morbido e aneto;
                          yogurt greco, pomodorini pachino e songino;
                          'nduja;
                          patè di olive taggiasche;
                          schiacciata piccante.

E... Buon Appetito!!!

19 commenti:

  1. Bella li voglio rpovare!! Assolutissimamanete!
    Però mi domandavo..non serve allora la prima levitazione in ciotola?
    faccio subito la forma del cornetto e poi faccio lievitare quella?:D

    bello bello...mi piace! Grazie per la ricettuzza:D

    RispondiElimina
  2. sono bellissimi!!! ne mangerei subito uno! ;)

    RispondiElimina
  3. Meravigliosi!!! Sei stata proprio bravissima!!! baci

    RispondiElimina
  4. Eli sei strepitosa come sempre! una domanda ho troato una ricetta per fare il lievito madre che prevede la farina integrale, sai per caso se si può usare anche la farina normale 00? baci

    RispondiElimina
  5. Che bontà! Quello farcito con la 'nduja lo prendo con grande piacere.

    RispondiElimina
  6. @Cranberry: no non serve... rinfreschi, formi e metti a lievitare... Fammi sapere come va!!!

    @°Glo83°: se vuoi io qui ne ho 6-7 da consumare stasera ;))

    @Olga: grazie mille!!

    @Elisabetta: certo che sì e ti conviene anche... vedi un po' questa http://dulcisinfurno.blogspot.com/2010/09/pasta-madre.html
    Qualcuno l'ha provata e ha detto che è molto buona... :)

    @Fr@: buongustaia!!!

    RispondiElimina
  7. che meravigliosi cornetti... mmm, non sai che acquolina!

    RispondiElimina
  8. Ti invidio veramente per la capacità di tirare fuori autentici capolavori gustosi come questi :)

    RispondiElimina
  9. wowwwwwwwwwww sono eccezionali!

    RispondiElimina
  10. che buoni! e poi li puoi farcire come vuoi :P

    RispondiElimina
  11. bellissimi veramente questi cornetti!!!!! quanto mi manca il mio lievito madre....ma con il mio lavoro e' impossibile seguirlo :-( !!!!!

    RispondiElimina
  12. Buonissimi!
    Io li faccio spessissimo,ho fatto anche un post... ma non con la pasta madre... devo provare a farla...ogni tanto mi rileggo il "ciccino"di cranberry e mi riprometto di farlo...mai dire mai!
    Buona notte,francesca

    RispondiElimina
  13. Ho proprio del lievito da rinfrescare...

    RispondiElimina
  14. davvero super, mi hai fatto venire voglia di rianimare la mia pasta madre...in extremis poverina, chissà! intanto desidererei un cornettino x sopravvivere all'afa romana di oggi

    RispondiElimina
  15. @giovanna: Vieni qui... me n'è avanzato ancora qualcuno ;))

    @Letiziando: troppo buona!! Un abbraccio

    @Federica, gloria cucè: grazieee!!!

    @Gio: eh sì, questo è il gusto... anche con cose molto saporite...

    @Nicoletta: in effetti prende un po' di tempo :(

    @zuccherando: dai provaci!!! vedrai poi che soddisfazioni che ti da... :)

    @fantasie: allora aspetto i tuoi??!! Baci

    @sulemaniche: dai, resuscitala!! ahahahah... hai proprio ragione, oggi è da paura qui a Roma :((

    RispondiElimina
  16. Bellissimi anche da guardare! Finalmente stasera inizio la a fare la pasta madre così potrò fare tante cosine in sospeso e questi meravigliosi corntetti ; )))
    Un consiglio? uso farina e yogurt?

    RispondiElimina
  17. ciao! Questa proposta proposta è BELLISSIMA!La proveremo presto. Arriviamo oggi per la prima volta al tuo blog e ti facciamo i nostri complimenti!

    RispondiElimina
  18. @titty: ciao, scusa il ritardo con cui ti rispondo ma sono stata fuori... Per la pasta madre va bene lo yogurt ma puoi seguire questa ricetta che, a quanto ne so, è collaudata http://dulcisinfurno.blogspot.com/2010/09/pasta-madre.html
    A presto

    @amichecuoche: ma grazieeee!!! Fatemi sapere come è andata e se vi piacciono!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

SLIDE1