sabato 8 ottobre 2011

Un dolcino per le (St)renne Gluten Free? E festeggiamo!!! Tartellette di riso al cacao con ganache al cioccolato bianco e fichi

Finalmente è nostra!
Finalmente, dal compromesso del 15 luglio, giovedì sera siamo entrati "in casa nostra"!
Non voglio annoiarvi con i vari tentativi di richiesta di mutuo, le discussioni con l'agenzia immobiliare, il venditore...
Oggi voglio solo festeggiare!
E quale dolce vi posso offrire se non quello creato per il contest di un'amica (tante amiche :)) e preparato per l'unidicesimo anniversario di fidanzamento al mio compagno?!
Tartellette Gluten Free con ganache al cioccolato bianco e fichi... e fin d'ora vi chiedo di perdonarmi se sarò un po' assente nei prossimi giorni :)


Ingredienti per 10 tartellette (le marche non sono inserite per sponsorizzare nessun prodotto ma per indicare degli ingredienti Gluten Free):
  • 250g di farina di riso Lo Conte
  • 100g di burro chiarificato Prealpi
  • 1 uovo
  • 5g di cacao amaro Perugina
  • 60g di zucchero
  • 200g di cioccolato bianco Galak
  • 200g di panna da montare non zuccherata Hulala
  • 10 fichi biologici
Tempo di preparazione:
5h (compreso il riposo in frigo)

Preparazione
Unite in una ciotola 200g di farina di riso, il cacao, lo zucchero e mescolate; aggiungete il burro a pezzetti e con la punta delle dita amalgamate il burro agli altri ingredienti. Dovrete ottenere delle specie di palline di burro ricoperte di farina, zucchero e cacao.
Aggiungete l'uovo e impastate velocemente fino ad ottenere una palla omogenea; aggiungete la farina rimanente se necessario.
Fate riposare l'impasto in frigo per 1h.
Nel frattempo portate quasi ad ebollizione la panna e versatela calda sul cioccolato spezzettato. Fate sciogliere bene quest'ultimo mescolando con una frusta. Fate raffreddare a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Dopo di che fatela raffreddare in frigo per 1h e poi in congelatore per 40 minuti.
Dividete l'impasto in dieci pezzi di uguale misura, stendeteli e utilizzateli per rivestire gli stampini che avrete scelto (io ho utilizzato lo stampo in silicone per 6 briochettes della Linea Amelie di Guardini). Fateli cuocere per 15 minuti a 180° in forno ventilato. Sfornate e fate raffreddare.
Posizionate il contenitore con la ganache in una ciotola piena di ghiaccio, montatela con le fruste elettriche (tenute in congelatore per almeno 10 minuti) e, con una sac a poche, distribuitela nelle tartine ormai raffreddate.
Pelate i fichi e praticategli un leggero taglio a croce e sistematene uno su ogni tartina. posizionate al centro del fico un ciuffetto di ganache. Tenete almeno un paio d'ore in frigo prima di servire e Buon appetito!!

Con questa ricetta partecipo al Contest (St)renne gluten free che scade oggi...


e a quello de La ricetta della felicità "Capolavori da gustare"


Ps: ho provato a rifare l'impasto con il burro normale ma viene meno friabile.
Se fate stare la ganache tutta la notte in frigo, il giorno dopo potete evitare di montarla perchè, altrimenti, diventa troppo dura. Considerate, però, che rende meno.
 
N.b. del 13/11/2011: quando ho pubblicato questo post si poteva partecipare al contest di Fujiko solo con una ricetta che non partecipasse ad altri contest. Ad oggi le regole sono cambiate e quindi ho potuto dedicare queste tartellette anche a lei.

10 commenti:

  1. Veramente troppo contenta per questo tuo splendido traguardo... nella tua bella CASINA NUOVA chissà quante leccornie sfornerai :)

    Un bacione

    RispondiElimina
  2. E' una vera soddisfazione..una casa nuova..anche se faticoso.Però ti sei consolata con dei dolcetti da leccarsi i baffi!!!

    RispondiElimina
  3. che delizia!!! vale proprio la pena festeggiare!!! ;)

    RispondiElimina
  4. Innanzitutto ti ringrazio per questa ricetta accuratissima e davvero spettacolare, soprattutto perché l'hai incastrata in un momento davvero particolare per te. Ti auguro ogni bene in questa nuova casa e speriamo che il mese di lavoro si potragga... fino a tempo indeterminato!
    Un bacio enorme!
    Stefania

    RispondiElimina
  5. Brava.... un dolcino da spettacolo...e brava anche per aver superato il trasloco & co. con tanto coraggio!!!
    In bocca al lupo, Flavia

    RispondiElimina
  6. Congratulazioni per la casa e complimenti per queste prelibatezze!!quanta pazienza hai avuto!!:)

    RispondiElimina
  7. Tesò......tantissimi auguri per la nuova casa....credo di avere un'idea per quello che sei passata!!! Belle e buone anche le tartelle....ma oggi passano in secondo piano! Un bacio

    RispondiElimina
  8. complimenti! ottima ricetta.. da provare subito!
    visita il mio blog:
    mennula.blogspot.com

    RispondiElimina
  9. @Letiziando: grazie mille... Per quanto riguarda lo sfornare..... ti dico solo una cosa: Forno rotto! sigh...

    @La Magica Zucca: E' vero una grande soddisfazione e una grande fatica!! Diciamo che questi dolcetti hanno fatto da cornice niente male :)

    @°Glo83°, chabb: grazie!!!

    @Stefania: grazie, sei un tesoro! E' stato un piacere preparare questo dolcetto per voi :))

    @Flavia: grazie mille per tutto tesoro e crepi il lupo.. ti aspetto a Roma :)

    @spunti e spuntini senza glutine: tanta tanta tanta.... però alla fine sono stata ripagata :))

    @Gianni: mamma mia.... non lo auguro a nessuno, però la soddisfazione finale sììììììì!!! Un bacione

    @Anonimo: Grazie mille e complimenti per il tuo blog... molto poetico :))

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

SLIDE1